420 Farm

Dinafem - Dinamed CBD Auto

  • In Offerta
  • Prezzo di listino €10,00
  • Non spedirà fino a
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.


Dinamed CBD Autoflowering è un seme di cannabis femminizzato e autofiorente creato per essere l'alternativa ultraveloce di Dinamed CBD, la prima varietà di CBD puro della storia, con livelli di cannabidiolo vicini al 17 %, presentata dai nostri breeder nel 2017. Senza quasi effetti psicoattivi, con un tenore di THC inferiore all'1 % e con molteplici proprietà terapeutiche derivate dall'alta concentrazione di CBD, questa genetica è stata creata per scopi medici. Ma, una volta commercializzata, abbiamo scoperto che non solo gli utenti medicinali ma pure i ricreativi volevano godersi questa pianta che odora e sa di marijuana ma che fornisce un effetto che non ha molto a che fare con lo sballo fornito dalla canapa tradizionale. Perciò, nel 2018, abbiamo sviluppato una versione più rapida e più facile da coltivare della Dinamed CBD: una versione autofiorente per avvicinare il cannabidiolo a tutti i coltivatori.

Dinamed CBD Autoflowering è un seme di marijuana che si trasforma in piante compatte di medie dimensioni a forma di cespuglio. Presenta foglioline ampie, foglie seghettate e piccola distanza internodale. Al chiuso potrebbe raggiungere un’altezza di 110 cm e all’aperto, in condizioni ottimali, non supererà in alcun caso i 100 cm. Queste caratteristiche rendono questa varietà un’opzione ideale per coltivare in spazi ristretti così come per mantenere la massima discrezione in outdoor. Basta un piccolo balcone o spazio a casa perché questa pianta mostri il meglio di sé in soli 70 giorni.

Dinamed CBD Autoflowering offre un raccolto ricco di CBD, con una percentuale del 14 % di CBD e un contenuto di THC inferiore all’1 %. Come tutte le varietà autofiorenti, la quantità dei fiori che questa pianta è in grado di produrre non è come quella delle genetiche soggette al fotoperiodo perché la pianta in sé stessa è più piccola. Ma è possibile comunque ottenere 100 grammi di fiori secchi per pianta, il che è un bel risultato se ricordiamo che ci vogliono solo 2 mesi dalla germinazione.

Così, questa varietà è un buon esempio del motto ‘meno è meglio’ giacché non troveremo nel nostro catalogo nessun’altra genetica autofiorente con livelli più elevati di CBD.

Dinamed CBD Autoflowering nasconde una sorpresina per quanto riguarda il sapore e l'aroma. Se abitualmente le varietà ricche di cannabidiolo possiedono un tocco arancione, questa pianta di canapa è di gran lunga più fruttata. Più dolce che acidula.

La sensazione provocata da Dinamed CBD Autoflowering sull’organismo è la chiave di questa varietà con livelli di cannabidiolo vicini al 17 %. Per ben capire le molteplici applicazioni di questa genetica, bisogna distinguere due tipi di consumatori: terapeutici e ricreativi.

  • Utenti terapeutici: se vuoi avvalerti del CBD per alleviare qualche tipo di malattia (spasmi, epilessia, ansietà, spasticità...), questa varietà ha i livelli di cannabidiolo di cui hai bisogno. La combustione non è la modalità di consumo più adeguata. Sarà meglio elaborare oli, unguenti o vaporizzazioni con i bud, che sembrano fiori ma sono farmaci veri e propri.
  • Utenti ricreativi: se ti piace consumare la marijuana ma i suoi effetti ti spaventano, questa varietà ti offre i tratti della cannabis che ami e neutralizza gli effetti negativi da cui scappi. In breve, un ceppo che odora di marijuana ma che non ti fa sentire come la marijuana tradizionale. Invece, possiede un effetto rilassante e ansiolitico che non distorsiona i sensi e che permette di continuare con la propria vita e di svolgere attività complesse senza problemi. Per di più, non causa stanchezza oppure sonnolenza.
  • Sesso CBD-Auto
    Genotipo 20% Indica / 30% Sativa / 50% Ruderalis
    Incrocio Dinamed CBD x Critical + Auto
    Ciclo completo di vita 70 giorni
    Produzione indoor 500 g/m2
    Raccolta outdoor Inizio aprile / Fine ottobre
    Produzione outdoor 100 g/pianta
    Altezza outdoor 1 m
    THC* 0,5-0,8%
    CBD* 13-14%

    *Il contenuto di cannabinoidi (THC, CBD…) può variare a causa di fattori esterni quali il substrato, l’esperienza del coltivatore, la tecnica di coltivazione (SOG, SCROG…), le condizioni ambientali o la variazione genetica.